Circolare 9963 dei Vigili del Fuoco del 23 luglio 2012.

Chiarimenti sull'uso delle serrande tagliafuoco.


Tratto da Necsi.

Con la Circolare 9663 del 23 luglio 2012 (formato PDF, 221 kb) il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Direzione centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Ministero dell'Interno, ha fornito chiarimenti applicativi sull'uso delle serrande tagliafuoco.
Le serrande tagliafuoco sono componenti d'impianto installati per impedire in caso di incendio, la propagazione del fuoco, attraverso una rete di ventilazione e condizionamento.
Dal 1° settembre sarà obbligatoria la commercializzazione di serrande tagliafuoco marcate CE. L'impiego di serrande tagliafuoco non marcate CE, sarà comunque consentito anche oltre il 25 settembre 2012 a condizione che le stesse siano state commercializzate entro il 1° settembre 2012 e che siano installate in attività soggette i cui progetti, siano stati presentati prima del 25 settembre 2012.
Altra condizione, si legge nella Circolare del 23 luglio scorso, è che le serrande siano munite di rapporti di prova emessi, in base alla circolare 91 del 1961, dopo il 1° gennaio 1996 nelle attività soggette ai controlli dei Vigili del Fuoco.
Sarà comunque possibile utilizzare i rapporti di prova anche oltre la data indicata:
  1. solo con riferimento a quei prodotti installati in attività soggette per le quali sia stato presentato il progetto prima del 25 settembre 2012;
  2. a condizione che i prodotti siano stati immessi per la prima volta sul mercato fino al 25 settembre 2012.

 



Torna alle leggi